Skip to main content

Contributi a fondo perduto per lo sviluppo di strategie digitali per i mercati globali

Finalità: l’iniziativa si pone l’obiettivo di sostenere le micro, piccole e medie Imprese “export oriented” delle province di Milano, Monza Brianza, Lodi, nella realizzazione di interventi atti a migliorare le prestazioni commerciali sui mercati internazionali attraverso l’utilizzo di strumenti digitali che ne favoriscano la presenza online e che ne veicolino la clientela in un processo di fidelizzazione ed acquisto digitale.

Soggetti Beneficiari: possono accedere agli incentivi previsti quelle Imprese che, al momento della presentazione della domanda, rispettino i seguenti requisiti:

  • siano di micro, piccole o medie dimensioni;
  • abbiano sede operativa attiva presso il Registro Imprese della Camera di Commercio di Milano – Monza Brianza – Lodi;
  • siano titolari di un sito internet/e-commerce multilingua attivo e pienamente operativo, creato antecedentemente al 1° luglio 2023;
  • siano titolari di almeno uno dei seguenti canali digitali già attivi ed operativi, su cui verranno realizzate le attività di digital marketing preventivate: una o più pagine social aziendali, una pagina aziendale/di prodotto su un marketplace internazionale;
  • siano in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;
  • siano in possesso della regolarità contributiva;
  • non siano fra le imprese assegnatarie di contributi a valere sulle precedenti edizioni del Bando.

Interventi e spese ammissibili: l’iniziativa sostiene le Imprese nello sviluppo di attività di espansione del proprio business sui mercati internazionali realizzate con strumenti e servizi digitali, finalizzate al miglioramento della presenza online delle Imprese ed all’introduzione dei propri servizi e/o prodotti su nuovi mercati di esportazione.

Sono ammissibili le spese d’importo pari ad almeno 5.000,00 euro, sostenute a decorrere dalla data del 15 febbraio 2024 ed entro marzo 2025 (data indicativa), per l’implementazione di una strategia di marketing digitale volta a aumentare la visibilità dell’azienda a livello digitale. Nel dettaglio:

  • attività di digital marketing: spese sostenute per l’implementazione di una strategia di marketing digitale volta a aumentare la visibilità dell’azienda a livello digitale, per un massimo di 6.000 euro;
  • campagne di promozione su motori di ricerca, marketplace e/o canali social, da realizzarsi sul sito/e-commerce/pagine social di titolarità dell’azienda, per un massimo di 8.000 euro, relative esclusivamente all’acquisto di ADV su canali digitali e che siano alternativamente:
    • gestite autonomamente dall’azienda richiedente;
    • totalmente realizzate da fornitori terzi a cui vengano demandate entrambe le attività di creazione, pianificazione, gestione, realizzazione, monitoraggio delle campagne e acquisto di ADV per campagne di promozione attraverso i principali motori di ricerca, marketplace o piattaforme social indirizzate ai mercati internazionali;
    • gestite da fornitore a cui vengono demandate le attività di creazione, pianificazione, gestione, realizzazione e monitoraggio delle campagne, con acquisto di ADV da parte dell’impresa richiedente;
  • attività di SEO – Search Engine Optimization e SEM – Search Engine Marketing: spese sostenute per migliorare l’indicizzazione ed il posizionamento del sito internet/e-commerce dell’azienda all’interno dei motori di ricerca, per un massimo di 6.000 euro.

La presentazione della domanda è subordinata al completamento, da parte dell’Impresa, di almeno uno tra i tool di self assessment digitale messi gratuitamente a disposizione sul sito www.digitexport.it:

I fornitori dei servizi devono appartenere necessariamente alle seguenti categorie:

  • imprese, fondazioni, enti operanti nel campo del digital marketing e della consulenza, attive ed iscritte alla CCIAA di propria competenza in data non successiva al 31/12/2021, in possesso di almeno 2 tra le seguenti certificazioni in corso di validità: Google Analytics, Google ADS, Facebook Blueprint, Google Skillshop, Microsoft Advertising, Hubspot Academy liv. avanzato, LinkedIn Marketing Solutions e/o Linkedin Marketing Strategy);
  • Liberi professionisti titolari di Partita Iva, almeno dal 31/12/2021, in possesso di almeno 2 tra le certificazioni in corso di validità sopra indicate;
  • imprese proprietarie e/o concessionarie esclusiviste delle piattaforme di vendita e/o piattaforme social (es. Amazon, Meta, Linkedin, Google,…);
  • Camere di Commercio Italiane all’estero, se ufficialmente riconosciute da Assocamerestero.

Le Imprese assegnatarie del contributo hanno l’obbligo di indicare un referente aziendale interno che dovrà partecipare al corso di formazione sulle tematiche dell’export digitale/intelligenza artificiale organizzato da Promos Italia, a seguito della quale bisognerà svolgere un test di verifica dell’apprendimento online, sui temi esposti.

Agevolazioni: è prevista la concessione di un contributo a fondo perduto nella misura del 60% delle spese ammesse, con un massimale erogabile pari a 10.000 euro.

Termini: i progetti e le relative domande di incentivo devono essere inoltrati in data del 15 febbraio 2024; vige una procedura valutativa a sportello.

Gennaio 2024

Iscriviti alla nostra newsletter

Ti terremo aggiornato sulle ultime novità in fatto di Finanza Agevolata e sugli ultimi Bandi Pubblici

Seleziona per quale argomento vuoi ricevere aggiornamenti.





Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:

a) Titolare del trattamento è Giorgio Redaelli, 20863 Concorezzo, Via Libertà 99;

b) Responsabile del trattamento è Giorgio Redaelli, 20863 Concorezzo, Via Libertà 99;

c) I Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;

d) La comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;

e) Ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.